VACCINO PERICOLOSO: ecco i lotti da evitare.



DVPCEW153156-2101-kVNG-U1040699547626nDH-640x360@LaStampa.it

Sono in tutto undici le segnalazioni di morte sospetta per l’uso del vaccino antinfluenzale Fluad della Novartis. L’Agenzia italiana del farmaco ha ricevuto otto nuove segnalazioni che si aggiungono alle tre di ieri. Le persone avevano ricevuto il vaccino non solo dai lotti bloccati, ma anche da altri. Ai casi registrati in Sicilia (2), Molise, Puglia (2), Toscana, Emilia Romagna (2) si aggiungono due decessi sospetti in Lombardia e uno solo nel Lazio. In particolare nel Lazio le verifiche riguardano il caso dell’anziana paziente deceduta al policlinico Gemelli, mentre l’altro caso sarebbe stato escluso dai controlli.

Al momento, spiega l’Aifa, non è possibile affermare che vi sia una relazione diretta in quanto sono necessarie informazioni più complete, ritiene sia possibile che l’aumento repentino delle segnalazioni di eventi possa essere in parte ricondotto all’impatto mediatico di tali notizie sulla popolazione e sta acquisendo gli elementi necessari, tra i quali l’esito degli accertamenti sui campioni inviati all’Istituto Superiore di Sanità, le relazioni cliniche e i referti autoptici, per valutare un eventuale nesso di causalità. “Ogni anno – spiega l’Aifa – si registrano circa 8.000 decessi per complicanze cardiovascolari riconducibili all’influenza, dovuti in parte ai livelli insufficienti di copertura vaccinale registrati nel nostro Paese, specie negli anziani”.

I due lotti sottoposti a divieto sono per ora il «142701» e il «143301»



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *